Le Adidas Samba tornano sotto i riflettori

Adidas Samba

Come già ci è stato dimostrato l’anno scorso con le New Balance 550, i social network hanno un grande impatto sulla moda e sono in grado di riportare in vita stili e scarpe finiti nel dimenticatoio.

davinci

Anche quest’anno alcuni modelli stanno invadendo i social media, in particolare le Adidas Samba, che negli scorsi anni non hanno ricevuto tanto amore quanto le Nike Dunk Low o le già citate 550. Nello specifico, questa scarpa ha iniziato a tornare sotto i riflettori a partire dall’estate 2022, soprattutto oltreoceano, dove alcune celebrità come Frank Ocean e Kendall Jenner sono state viste con ai piedi proprio un paio di Samba.

Adidas Samba
Kendall Jenner indossa un paio di Samba OG (foto da teenvogue.com)

In Italia siamo sempre un po’ in ritardo, quindi è solo negli ultimi due mesi che lo tsunami Adidas Samba ha inondato anche i nostri feed di Instagram e TikTok.

La storia delle Adidas Samba

Per quello che riguarda la versione standard, il design non è mai cambiato dagli anni Quaranta, quando le Adidas Samba furono progettate come scarpe da calcio: una caratteristica che le differenzia dalle altre sneakers mainstream che derivano principalmente dal mondo della pallacanestro. La forma è infatti molto meno chunky e più snella, mentre le colourway basic e il retail basso le rendono un'ottima beater.

Adidas Samba
L'intramontabile silhouette delle Adidas Samba (foto da adidas.com)

Ovviamente i soli social non possono avere un impatto così forte: buona parte del successo, infatti, è dovuta alle collaborazioni, che hanno sfruttato l’aumento d’interesse verso le Adidas Samba.

Le collaborazioni con Wales Bonner e Pharrell Williams

La prima, realizzata con Wales Bonner e uscita a giugno 2022 , trae ispirazione dagli anni 80/90 e dall'arte del Burkina Faso. L’aesthetic proposta dalla designer Wales Bonner ha sicuramente influenzato lo stile con cui le Samba sono state spesso matchate nell’ultimo periodo, tanto sono notevoli i prezzi di resell di questa collaborazione, che su StockX ha occasionalmente superato i 1000.

Adidas Samba
Il tocco di Wales Bonner (foto da adidas.com)

La seconda collaborazione sulla silhouette Adidas Samba è stata con Human Race, brand di Pharrell Williams, ora successore di Virgil Abloh nel ruolo di direttore creativo di Louis Vuitton.

Adidas Samba
Le super-retrò Samba di Pharrell (foto da radpresent.com)

Come ben sappiamo, Pharrell non è nuovo alle collaborazioni con Adidas, avendo anche scritto un pezzo di storia dello streetwear con scarpe come le NMD HU, molto ricercate durante l’era hypebeast. In questa collaborazione, però, il look vintage non viene stravolto, ma viene accentuato usando una linguetta molto più lunga del normale, un tocco che le rende una buona alternativa a quelle standard, soprattutto per chi non vuole copiare in modo troppo spudorato il trend del momento.

Le ultime arrivate: le Samba x Clarks x Ronnie Fieg

Questa scarpa iconica, inoltre, è stata recentemente alla base della tripla collaborazione fra Adidas, Clarks e Ronnie Fieg: una perfetta fusione dei tre brand che ha mantenuto inalterato il DNA classico delle Samba, alle quali è stata "donata" una pelle pregiatissima e di cui sono state swappate le suole. Esse infatti cambiano forma e colore, diventando molto più alte (quasi a creare una versione platform) e riprendendo l’effetto crepe tipico delle Clarks. Lo stile vintage del modello viene quindi accentuato, ma in un’inedita chiave chunky, una caratteristica molto ricercata nel mercato delle sneakers.

Le meravigliose Adidas Samba x Clarks x Ronnie Fieg (foto da hypebeast.com)

Le nuove New Balance 550?

La storia delle Samba sembra ripercorrere esattamente le stesse tappe delle NB550: una silhouette classica, rivisitata con qualche collaborazione hype (vedi Aimé Leon Dore) e poi esplosa sui social, restando quasi sempre accessibile senza doversi affidare al resell.

Le 550 x ALD uscite nell'autunno del 2022 (foto da aimeleondore.com)

Questo ci fa molto riflettere sul peso che i social hanno nell’influenzare i trend in tempi brevissimi. Inoltre, pur non sapendo quanto salutare sarà questa tendenza per lo sneakergame, momentaneamente possiamo solo rallegrarci nel vedere della competizione per le Air Force 1 e le odiate Dunk Panda.

Le Samba sono quindi diventate l’ultima aggiunta all’arsenale che Adidas userà per riprendersi la scena sneakers, oltre alla collaborazione con Jerry Lorenzo e ad un quasi impossibile ritorno di Kanye.

Eyes sta crescendo, e speriamo di fare un po' di strada insieme!
Iscriviti al nostro gruppo Telegram per trovare nuovi amici appassionati di sneakers e urban culture, e lasciaci un follow su Instagram se ti piace ciò che facciamo! Tanti nuovi contenuti sono in arrivo!

La newsletter di Eyes cambia volto: a scriverla, innanzitutto, è Fede. In più, ha un bel titolo: "Streetwear, ma spiegato bene". Di cosa parlerà? Di streetwear, ovviamente. Ma lo farà con un piglio critico, a tratti filosofico, a tratti inutile, ma sempre tremendamente curioso e vivace. Se vuoi divertirti, quindi, ti basta cliccare il tasto in basso!

Puoi disdire quando vuoi dentro l'email!

1 thought on “Le Adidas Samba tornano sotto i riflettori

  1. Bravi ragazzi, sempre sul pezzo!! Americani primi, Eyesonsneakers secondi a nessuno! Dajeeee

Dicci cosa ne pensi!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: