Recensione in anteprima: Jordan 1 Washed Black (x Sneakersdaddy)

Img 4065

Grazie al nostro partner di fiducia Sneakersdaddy siamo riusciti a mettere le mani su una delle prossime sneakers con largo anticipo, riuscendo a recensirla in anteprima e dando anche uno sguardo sull'altra Washed, la Pink.

Sappiamo che la J1 sta pian piano scomparendo dai radar del grande pubblico, ma siamo sicuri che apprezzerete la scarpa in oggetto ed il progetto che stiamo avviando.

Sneakersdaddy è una attività online specializzata in sneakers hype esclusive che consente di accedere a release selezionate in anticipo rispetto alla data di uscita ufficiale.
Grazie ad un vasto network nel settore che conta partner, distributori e altri canali in tutto il mondo viene offerta una selezione di alto livello garantendone sempre l’autenticità.
Le sneakers sono in vendita cliccando a questo link -> Sneakersdaddy
Noi vi porteremo recensioni in anteprima, early look ed hands-on sulle scarpe più hype dello sneakergame. Non vi resta che seguirci anche su Instagram -> eyeson Magazine

Il box è "slavato"

box Jordan 1 washed black

Il reparto sviluppo box di Nike ultimamente si sta divertendo e riesce a sperimentare molto sulle Jordan 1: prendendo il tema della sneakers, il packaging segue di conseguenza con la stessa trama o con una che ne ricordi l'idea principale.

In questo caso, chiamandosi Washed, anche il box risulta slavato, con lo swoosh e la scritta Nike piena di imperfezioni e "gocce", proprio per simboleggiare ciò che tra poco vedremo sulla sneaker.

E' interessante questa cura nel packaging spesso nelle J1, la speranza è che la stessa cura verrà messa prima o poi anche sulle stesse sneakers 😉.

La sneaker è di qualità

Jordan 1 Washed Black
Il logo del nostro partner Sneakersdaddy in primo piano

Una volta spostate le cartine, ci troviamo davanti una sneaker che, forse forte dei più bassi volumi produttivi, comincia a godere un po' della qualità che ci si aspetta dalla Silhouette con la S maiuscola.

La pelle la possiamo definire di buona qualità, magari non ancora ai livelli della Taxi ma ci stiamo avvicinando, mentre il vero punto di forza risulta il suede, color nero slavato con due differenti tonalità tra principale e collar.

dettaglio Jordan 1 Washed black

Il suede "principale" (quindi più scuro) ha un effetto Alcantara: quando dico così intendo che se lo si tocca, o c'è un riflesso di luce, la scarpa cambia leggermente colore. La foto sopra è già un esempio, con una gradazione che va dallo scuro (dove c'è il mio dito) al chiaro delle alette.

first look Jordan 1 Washed Black

Proprio sul collar, bello pieno e soffice al tatto, vorrei soffermarmi:è più piacevole da toccare e mi sembra di migliore qualità. Credo sia una naturale conseguenza della quantità di suede utilizzato, o magari è solo il trattamento in grigio chiaro. Non possiamo esserne certi.

Concludono il pack un'intersuola sail, forse non il colore migliore su questa sneaker ma comunque apprezzabile nel complesso, e l'outsole nera, crediamo a simboleggiare il colore-di-partenza che è stato poi trattato.

Per finire, una scelta in tema ecologico da parte di Nike, che sta pian piano sostituendo la sacchetta trasparente con quella di carta, dove troviamo il secondo paio di lacci neri.

Considerazioni finali - anche sulle Washed Pink

Possiamo ipotizzare che questa sneaker sia la sorella (piccola, vista l'uscita) delle Washed Pink che arriveranno il 22/4, la cui colorazione è ovviamente Rosa ma con lo stesso trattamento.

jordan 1 Washed Pink

Pur non avendo modo di confermarlo con certezza, vi diciamo che se la qualità è uguale o paragonabile a quella che abbiamo avuto in mano, questo si rivelerà un gran bel personal per chiunque lo vorrà fare suo.

Citiamo, per dovere di cronaca, anche la mamma da cui supponiamo sia partito questo duplice progetto, una scarpa ancora amatissima e una delle preferite degli ultimi anni: la 1 Hyper Royal.

Tenete gli occhi aperti su queste sneaker, perché la 1 non morirà mai, e questa variante di colore e materiali è davvero super.

Ci vediamo il 10 Giugno per la release ufficiale, il prezzo sarà di 180€!

davinci

Eyes sta crescendo, e speriamo di fare un po' di strada insieme!
Iscriviti al nostro gruppo Telegram per trovare nuovi amici appassionati di sneakers e urban culture, e lasciaci un follow su Instagram se ti piace ciò che facciamo! Tanti nuovi contenuti sono in arrivo!

La newsletter di Eyes cambia volto: a scriverla, innanzitutto, è Fede. In più, ha un bel titolo: "Streetwear, ma spiegato bene". Di cosa parlerà? Di streetwear, ovviamente. Ma lo farà con un piglio critico, a tratti filosofico, a tratti inutile, ma sempre tremendamente curioso e vivace. Se vuoi divertirti, quindi, ti basta cliccare il tasto in basso!

Puoi disdire quando vuoi dentro l'email!

Dicci cosa ne pensi!

%d